diablo, blizzard, expansion, blizzard, mod, game, adult

Last Shout - not visible
You are not authorized to view Shouts.
Il Progetto

Il progetto di creare un mod per Diablo, ovvero una versione modificata del gioco, nasce nel 2000, quando ancora Diablo era vivo, ma la sua gloria stava per terminare.
Ridare linfa alla vecchia buona carne, mi sembrò la cosa giusta, nonchè uno stimolo troppo eccitante per non iniziare subito..e così feci.
All'inizio tentai una traduzione delle sole parti di testo in lingua italiana, ma successivamente scoprii come funzionava il codice e tutto il resto, così negli anni successivi, dopo un piccolo mod chiamato "Devastation Mod" (durato poco..) la riprogrammazione porto' ad un risultato piu' ampio di un semplice Mod, per questo decisi di chiamare il progetto "Diablo Expansion: The Rebirth".

Perche' proprio "Rebirth"? Perche vuol dire Rinascita. Non solo la rinascita del male, come la storia di ReX (abbreviativo per Rebirth Expansion) ci fa comprendere, ma anche il ritorno della voglia di giocare, di un' atmosfera magica che fin dall'inizio ha permeato il gioco e la scena multigiocatore che ne è nata.

Con questa espansione mi sono posto l'ambizioso obiettivo di riportare i vecchi giocatori a rivisitare il vecchio mondo di Diablo 1, ormai stufi del superato gameplay e della piaga del cheating e personaggi hackerati, che distruggono l'immagine di un gioco che ha segnato la storia degli RPG per computer.

Per rendere tutto cio' possibile, oltre al migliorare il sistema generale di gioco, la grafica, ed innovare quasi ogni aspetto, nel corso di questi anni ho elaborato codici per rendere il cheating più difficile, e sistemando vecchi bachi lasciati dai programmatori dell'originale Diablo, come ad esempio il famoso "Duping Bug" per duplicare gli oggetti. Con questo purtroppo non posso affermare di aver creato un sistema inattaccabile, ma posso fermamente dire che la maggior esperienza sul codice ed il mio interesse sull'argomento porteranno sicuramente ad ulteriori sviluppi di sistemi di sicurezza, per contribuire a risanare la ferita lasciata da personaggi alterati e ultrapotenziati da hacks, rendendo piu' piacevole e sereno l'ambiente multigiocatore.

Molta importanza quindi è stata data e tuttora si da' al bilanciamento interno degli oggetti, delle magie e dei mostri, cercando di ascoltare le impressioni di tutti i giocatori che hanno contribuito a provare le varie versioni che in questi anni si sono succedute, e prestando molta attenzione agli effetti che una determinata scelta avrebbe provocato sull' intero sistema. Percui la programmazione è sempre aperta e in evoluzione, e soprattutto è carica di idee che spesso sono scaturite da discorsi con altri giocatori o impressioni generali.

A supportare ReX vi è anche un impegno concreto per permettere il gioco online, e quindi allo sviluppo della parte server, che rende possibile a chiunque sia curioso di rivisitare il mondo del classico Diablo di collegarsi su un server dedicato e condividere partite, impressioni, insulti ed emozioni con altri giocatori.

Per quanto riguarda il resto, spero che le altre pagine del sito possano contribuire a riaccendere una vecchia fiamma che ora vuole bruciare di nuovo, sotto il nome de "La Rinascita".

Valerio "Labiri"

 

 


MKPortal M1.1 Rc1 ©2003-2005 All rights reserved
Page generated in 0.02702 seconds with 8 queries